Il Progetto

Adottare un punto di vista determina il modo di vedere le relazioni tra gli oggetti e indica i presupposti del proprio osservare e argomentare. E se per un giorno queste relazioni venissero capovolte? E se lo stesso accadesse all’ambiente in cui esse sono situate? L’obiettivo di Sottosopra è di rovesciare la normalità, almeno per un giorno, e permettere una nuova visione del mondo e della quotidianità. A partire dal 2017, a Castelfranco Veneto, un gruppo di ragazzi si è mosso per contribuire alla proposta culturale della propria città in questa direzione. Il mezzo scelto per raggiungere l’obiettivo del rovesciamento del punto di vista è una manifestazione artistica e culturale, svoltasi per le prime due edizioni all’interno delle mura del centro storico di Castelfranco Veneto e, nel 2018, anche in una serie di tre eventi “Aspettando Sottosopra” svoltisi presso Antiruggine, il Teatro Accademico di Castelfranco e il giardino ovest delle mura. Il tema principale e filo conduttore delle attività è espresso dallo stesso nome “Sottosopra”, e l’idea del rovesciamento ha determinato la modalità di svolgimento di entrambe le manifestazioni. Attraverso il coinvolgimento degli esercizi commerciali del centro di Castelfranco e di realtà e giovani della castellana impegnati nella promozione di arte e cultura, la normale attività dei negozi è stata capovolta, trasformandoli in spazi di cultura.

In questo modo è stato possibile visitare un’esposizione fotografica nel laboratorio di lavorazione della carne del macellaio, fare esperienza di sound art attraverso i caschi del salone del parrucchiere, partecipare a laboratori di danza all’interno di una libreria e assistere a un incontro di slam poetry all’interno del cortile del Conservatorio. Parallelamente alle attività, si sono svolti reading di poesia, incontri e spettacoli con grandi ospiti quali Natalino Balasso, Arcangelo Sassolino, Luca Illetterati, Fausto de Stefani e, al termine di entrambe le giornate, con i dj-set di Populous nel 2017 e Clap Clap! nel 2018. Entrambe le giornate hanno avuto un ottimo riscontro, ricevendo feedback molto positivi e ottenendo una partecipazione stimata alle ottomila persone. La soddisfazione della riuscita degli eventi è stata condivisa dai partecipanti, dai commercianti e dagli organizzatori. Il numero di volontari impegnati nell’organizzazione è cresciuto dai 50 ai 90 ragazzi, desiderosi di contribuire alla buona riuscita dell’evento. Per queste ragioni nel 2019 Sottosopra si proporrà nuovamente nella sua terza edizione.

DOVE

Castelfranco Veneto
Piazza Giorgione


QUANDO

28–29–30 Giugno 2019

SOCIAL

Facebook
Instagram


CREDITS

Grafica: Damiano Fraccaro · Otium
Web: CODE CONTROL

© 2019 SOTTOSOPRA · Castelfranco Veneto (TV)